Alois Leiter

Alois Leiter

Alois Leiter, *1946

Il versatile

Alois Leiter iniziò a lavorare nella miniera di Predoi nel 1969, a ventitré anni. Egli ricorda che in miniera bisognava semplicemente fare quello che c’era da fare. Lui, comunque, fu quasi sempre assegnato al sesto livello dove da quattro a sei minatori erano addetti all’avanzamento. Leiter lavorò anche nel pozzo Arciduca Giovanni, al livello posto a 40 metri di profondità. Lì nessuno ci scendeva volentieri, perché l’aria era decisamente malsana. Il minerale ricavato veniva estratto dal pozzo in appositi contenitori il cui contenuto veniva poi rovesciato nei vagoncini ferroviari. La ferrovia interna alla miniera aveva sei vagoncini e portava il minerale in superfice tre volte a turno.
Alois Leiter lavorò in galleria fino al giorno del 1971 in cui la miniera fu chiusa. Il licenziamento fu un duro colpo per lui. Non riuscendo a trovare subito un altro lavoro si trasferì in Germania, dove si guadagnò da vivere come taglialegna.
Prenota ora
I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni Accetto i cookies