Il sentiero dei minatori

Il sentiero dei minatori

Percorso di un’intera giornata per i più allenati.

Dalla zona esterna del Museo si sale lungo il fianco della montagna, in parte molto ripido; passando accanto a imbocchi di cunicoli ed edifici in cui il minerale veniva classificato si raggiunge Croce della Val Rossa, con affioramento di un filone di materiale, e si prosegue fino a Malga Rossa (Rötalm), dove si trova una notevole torbiera e si può ammirare il Gruppo del Gran Pilastro con i suoi Tremila.
 
Per secoli, il sentiero dal fondovalle agli imbocchi delle gallerie al di sotto di Malga Rossa è stato percorso ogni giorno dai minatori che dal versante della montagna scavavano alla ricerca di vene metallifere e frantumavano il materiale all’interno degli edifici in cui il minerale veniva classificato. Il Sentiero dei Minatori può venire percorso anche senza guida. Sentiero segnato: 11A o punta e mazzetta su sfondo bianco.
 
Solo su prenotazione. Numero minimo partecipanti: 8. Il terreno è in parte molto ripido e richiede resistenza e passo sicuro; il dislivello dal museo a Malga Rossa è di 550 m.
È necessario avere con sé attrezzatura da montagna e provviste al sacco. Durata: 6 ore circa.
Prenota ora
I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni Accetto i cookies