Esperimento Rame!

La fusione del rame nel Medioevo


La fusione del rame fu soprattutto nel Medioevo una delle massime espressioi dell'artigianato, perché il rame era ed è uno dei metalli più ricercati. Ma a quel tempo come funzionavano le coe? È quello che il Museo Provinciale Miniere si è proposto di scoprire insieme all'associazone storico-culturale "Niedertor et Servitus", che dedica le sue attività proprio alla vita medievale locale.

Il 7 e 8 agosto nonché l'11 e il 12 settembre una rievocazione medievale della fusione del rame avrà luogo per la prima volta nella sede di Predoi del MPM. In entrambi i fine settimana, dalle 10 alle 17, il "seguito" di Sigmund von Niedertor pianterà le tende presso la galleria San Nicolò dell'ex miniera di rame di Predoi e proporrà agli spettatori una dimostrazione storicamente accuata di quest'attivitá artigianale. 

Nello spirito dell'archeologia sperimentale in agosto si costruirà un forno fusiorio ed in settembre si svolgeranno esperimenti di fusione per ricavare il metallo puro rosso lucido dal rame da cementazione di Predoi. E i visitatori interessati potranno partecipare dal vivo!

Il carbone diventa rosso come il fuoco e il rame si fonde.

Prenota ora
I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni Accetto i cookies